Divinissimi Assi*
Un mazzo di carte da Poker ispirato alla Scuola Navale "F.Morosini" di Venezia.
Ecco gli ultimi elaborati.
Se sei già qui, probabilmente sei un ex allievo della Scuola navale "F. Morosini". Se invece sei capitato su questo sito per caso...

La Scuola Navale "Francesco Morosini" è una scuola di istruzione di secondo grado, della Marina Militare Italiana, situata a Venezia nell'isola di Sant'Elena.
Se non hai ancora aderito manda via WhatsApp il messaggio "Mi Interessa" indicando nome, cognome e corso a:
338 857 0533  - Ardo Quaranta

Come avrete notato ci sono stati grandi cambiamenti.
Sono sparite le scritte,
sono comparse le caviglie dei corsi,
e altro ancora: ma trovi tutto nelladescrizione degli Aggiornamenti.
Retro - Mazzo Standard
Il retro del mazzo di carte, in due colorazioni senza stampa effetto oro.
Sono riportati lo stemma della Scuola Navale, il Leone alato, e un riferimento alla città di Venezia, identificabile nel motivo che riprende il ricamo delle bifore del loggiato del Palazzo Ducale.
Retro - Triplo Mazzo Gold
colori dei corsi

Diciamolo, questo è un obiettivo molto difficile da raggiungere, ma estramente improbabile non vuol dire impossibile!

Ecco quindi la proposta di una variante con i dorsi nelle tre colorazioni standard dei corsi: Verde, Rosso, Blu

i Divinissimi Assi
Con questi quattro Assi sono definiti i colori delle carte, Blu scuro e Turchese al posto dei classici Nero-Rosso.
Ogni seme viene quindi ridisegnato in chiave "Navale"
Se non hai ancora aderito manda via WhatsApp il messaggio "Mi Interessa" indicando nome, cognome e corso a:
338 857 0533  - Ardo Quaranta

Camillo
Camillo è la mascotte del Navale, ti squadra quando entri, ti saluta quando esci.
Nel ridisegnare Camillo per il mazzo di carte ho avuto un'intuizione e ho riflettuto sul fatto che non abbiamo un motto per Camillo.
Quando disegno entro in uno stato di meditazione e le idee poi fluiscono impetuose e sento l'urgenza di realizzarle, nel timore di perderle se indugiassi a lungo.
Quello che vedete nell'illustrazione è una proposta, elaborata con Antonio Bronzini (90-93 Excalibur), fine latinista.

"SVB CAMILLI PRAESIDIVM PERTINACIOR CHALYBE"
ovvero "Con la protezione di Camillo, più tenaci dell'acciaio"
Mi piace questo concetto della Tenacia, che più della Firmitas latina, esprime la volontà di perseguire un obiettivo, cosa che accumuna tutti gli ex-allievi.
Certo che non piacerà a tutti, e pronto a metterlo in discussione lo presento per quello che è: una proposta.
Poi, siccome mi faccio prendere la mano, mi sono immaginato Camillo su una maglietta... che ne dite?

Note sulla genesi del nome e del motto
Il nome "Camillo" è comprovato negli anni '40, ai tempi del Collegio Navale GIL.
Per i primi vent'anni circa il nome Camillo è stato più o meno dimenticato, ma nei sucessivi trent'anni è tornato in auge.
Al momento son propenso a lasciare il nome nel nastro.

Per quel che riguarda l'acciaio citato nel nastro ai piedi del leone alato confermo che era noto ai romani tanto da comparire anche in una citazione di Virgilio:
"Ferro durior et Chalybe"
Ma, ovviamente, non si trattava dell'acciaio inox moderno ma di un ferro raffinato.
*Il nome del mazzo da una brillante intuizione di Mario Passeri, 89-92 Hurricane
Il Progetto
Semi e Figure:
Realizzazione  di mazzo di 52 carte da Poker, formato 63x88 mm, con semi francesi (Picche, Quadri, Fiori e Cuori) nelle cui figure vengono rappresentate scene della vita degli allievi Della Scuola Navale.

Dorso:
I dorsi del mazzo, a seconda della fattibilità in baseal quantitativo preordinato, potrebbero essere:
mazzo singolo: blu - bianco
mazzo doppio, nei colori giallo-bianco (scientifico) e rosso-bianco (classico)
triplo mazzo, (per il gioco Canasta) nei colori verde-bianco (III°corso), rosso-bianco (II°corso) e azzurro-bianco (I°corso)
Scatola:
La scatola sarà di carta, stiamo valutando la possibilità di personalizzare il colore della scatola e di aggiungervi il nome del corso.
Alcuni hanno chiesto di poter stampare sulla scataola la bandiiera del corso: tecnicamente è possibile, finanziariamente è molto costoso.
Stampa
L'ideale sarebbe stampare un mazzo di carte di prima qualità, ma come è fatto un mazzo di carte?
Le carte standard sono realizzate accoppiando 3 strati di carta, dove quello centrale è di colore blu o nero, questo per impedire di leggere la carta controluce.

Produzioni molto più economiche si possono avere con semplici stamppe digitali su cartoncino da 350 gr/mq da stampare fronte retro

Ovvimente l'obbiettivo è riuscire a finanziare una stampa di qualità.
Per essere inserito nella lista degli interessati scrivi "mi interessa" al numero WhatsApp: +39 338 857 0533
oppure via mail a: a.ardoq@gmail.com

e non dimenticare di scrivere il tuo nome e l'anno del corso!
Work in Progress
dietro un progetto ci sono innumerevoli schizzi che a volte vengone elevati a rango di disegno... eccone una parte.
Ti sei perso il romanzo sul Navale?
Pugni al Petto
di Dimitri Ruggeri

per saperne di più: https://pugnialpetto.wordpress.com/

per comprarlo online:
https://www.amazon.it/Pugni-al-petto-Dimitri-Ruggeri/dp/B0BFJYVKRX
Back to Top